3 semplici passi per settare una rete di sensori wireless





















Componenti, esempi e manuale 


RADIOSCAN Kit è un tool completo per il monitoraggio della temperatura in modalità wireless e comprende un lettore UHF EPC GEN 2 con porta USB e media portata, un lettore R1170 QID mini Bluetooth, entrambi capaci di comunicare con tag RFID GEN-2 e con i sensori T-TAG proprietari RADIO6ENSE, un pacco di 10 T-Tags, un cavo USB per la connessione a un PC e un software di controllo del reader e visualizzazione dei dati.

Grazie a un approccio plug&play, il kit permette di creare una rete di sensori wireless in maniera semplice e veloce, guidando quindi l’utente verso una esperienza hands-on della tecnologia RFID per sensing.













Case Studies

 

Case Study 1
I T-tags possono essere usati per monitorare la temperatura di beni deperibili, come alimenti o medicinali, lungo tutta la cosiddetta "catena del freddo". Fai subito una semplice prova con il Radioscan kit e testa la velocità del freezer nel congelare gli alimenti!







Case Study 2
La distribuzione della temperatura all'interno di un edificio può essere tutt'altro che omogenea, a causa dei differenti ambienti e scambi termici con l'esterno.
Ottenere una informazione chiara e precisa riguardo questa distribuzione è il primo passo verso edifici più efficienti, con benefici in termini di costi di riscaldamento/raffreddamento.



Impianti e Dispositivi Elettrici e Industriali
I macchinari industriali potrebbero trarre notevoli benefici da un controllo capillare ed esteso della temperatura dei vari componenti, in grado ad esempio di evitare il surriscaldamento di alcune parti e assicurare la qualità del processo. Provalo sul tuo PC: il processore si surriscalda?





Case Study 4
Infrastrutture
La temperatura ha un ruolo importante in molti campi applicativi: per esempio, è fondamentale monitorarla durante il processo di maturazione del cemento, per assicurare che le proprietà meccaniche acquisite dal materiale siano esattamente quelle desiderate.